NEWS:

Tenugong: Honorable Mention all' Experimental Forum di Los Angeles

Marco Belfiore con Tenugong, produzione Snaporazverein, ha ricevuto un Honorable Mention all’ Experimental Forum di Los Angeles

 

Centre d'Art Contemporain di Ginevra
Al Centre d’Art Contemporain di Ginevra è appena stata inaugurata la mostra “Goran Trbuljak Before and After Retrospective” curata e allestita da Andrea Bellini.
E`aperta dal 30 maggio al 19 agosto 2018.
La mostra è accompagnata da una monografia a cura di Tevz Logar con il sostegno di Gregor Podnar Gallery – Berlino, Erste Foundation – Vienna e Snaporazverein.
Lunedì 18 giugno: We lost the sea di Federica di Carlo
Snaporazverein coproduce con la Fondazione Mondo Digitale l’installazione site specific realizzata da Federica Di Carlo We lost the sea curata da Simona Brunettiospitata negli ambienti dell’Arsenale della Marina Regia di Palermo.
L’inaugurazione avrà luogo il 18 giugno, l’installazione sarà visibile fino al 15 settembre.
Il progetto beneficia del patrocinio del progetto “Palermo città europea della cultura 2018”.
On Demand Prize - Miart 2018
In occasione dell’ultima edizione di On Demand Prize – Miart 2018 curato da Oda Albera, la giuria presieduta da Federica Maria Bianchi per Snaporazverein e composta da Marta Gili, Paris Jeu de Paume – Zoe Gray, Bruxelles – WIELS Contemporary Arts Center, Ben Borthwick – Plymouth Art Center ha deciso all’unanimità di premiare Admire Kamudzengerere sostenuto da Tyburn Gallery Londra.

All’artista verrà messa a disposizione la somma di 10.000 € per una produzione futura.

"Livre d'image" di JL Godard
Le “Livre d’image” di JL Godard da noi sostenuto ha ricevuto le Prix Spécial Palme d’or all’ultimo Festival di Cannes 2018
Film Art Basel 2018 il 12 giugno alle ore 17
Film Art Basel 2018 il 12 giugno alle ore 17 presso lo Stadtkino presenta il lungometraggio di Rä Di Martino Controfigura prodotto da Dugong Film Roma, coprodotto , fra gli altri, da Snaporazverein con il sostegno Galleria Monica De Cardenas (courtesy).

 

Miart 2018 - Teatro dell'Arte Triennale Milano
Snaporazverein è coproduttore dello spettacolo di video danza PRISMA di Alessandro Sciarroni e Masbedo promosso da Miart e Teatro dell’Arte.

Snaporaz vuole essere idea a partire da un’imprescindibile radice felliniana. E’ l’intenzione a favore del libero corso di curiosità e immaginazione, di un desiderio e di una tensione mirate a diventare ed essere complici di creazioni e azioni artistiche. E’ la volontà di offrire un contributo allo schiudersi di visioni e di mondi “altri” che prendono avvio e in seguito coinvolgono il pubblico in un percorso capace di condurre “oltre” il quotidiano…non per sfuggirvi, ma piuttosto per capirlo e viverlo consapevolmente.
Verein abbraccia il concetto/konzept di unione fra promotori e artisti, con il concorso delle istituzioni pubbliche e/o private e naturalmente il pubblico che vorrà condividere e vivere l’esito dei progetti da noi sostenuti.

L’azione di Snaporazverein nasce dalla ferma convinzione della necessità, nel tessuto sociale del nostro essere e vivere nella contemporaneità, del ruolo essenziale e fondante dell’artista e del suo fare. L’artista infatti è autore e artigiano attivo e creativo sul presente; si serve liberamente del sapere remoto e/o attuale, utilizza e compone le sue opere selezionando con precisione presenze, attori, gesti, segni, spazi e luci, suoni, materiali, mezzi espressivi e tecniche, spaziando dalla tradizione più remota alle tecnologie più attuali e sofisticate.

Le sue composizioni hanno il pregio di aprire e manifestare nuovi orizzonti mettendoci di fronte alle ferite, alle urgenze e ai valori, difficili da circoscrivere, fermare e quindi “liquidi”, del nostro tempo. Da queste impressioni e da questa consapevolezza crescente, ha preso avvio, e proseguirà in un continuo divenire, la nostra volontà di assecondare progetti artistici marcati dall’ibridazione fra generi e dal carattere effimero. Spaziando dall’art project, alla performance, all’installazione e il teatro, marcati da drammaturgie che abbracciano il teatro dell’assurdo e l’ironia, il melodramma e la tragedia, i progetti che abbiamo fin qui sostenuto sviscerano caratteri e qualità di un “hic et nunc” (qui ed ora) con il quale si è costretti a convivere ma che si può vivere con lucidità in vari modi.

Seguiamo i progetti nelle diverse fasi di realizzazione, collaborando con gli artisti a favore del compimento e –quando possibile- della loro diffusione, con gli enti, le istituzioni pubbliche e/o private e tutti i partners coinvolti nelle singole imprese. Attraverso forme di produzione e, fino a questo momento più spesso, di coproduzione, Snaporazverein ricerca, condivide e talvolta “inventa” con gli artisti, i curatori, i galleristi e le istituzioni, il miglior sostegno possibile per ognisingolo progetto.
Vorremmo che la nostra azione fosse sempre più un’opportunità a favore della realizzazione di opere in cui gli artisti si avvalgono delle più disparate tecniche e tecnologie (dalle più remote alle tecnologie più innovative e sperimentali) spaziando liberamente fra diverse discipline culturali e artistiche: dalle applicazioni “digital humanities” legate alle scienze umane, alle installazioni artistiche, al video, dalla performance alla creazione teatrale, musicale, il nouveau cirque e la danza….a favore di un’ampia diffusione, coinvolgente e quindi presente anche in modo non convenzionale nel tessuto sociale e negli spazi del presente.

Snaporazverein c/o Fm Bianchi
14 Sur Puoz, 7503 Samedan (GR) CH

CREDITSLinda Fregni Nagler – Galleria Monica De Cardenas Milano-Zuoz, Michelangelo Frammartino, Rä di MartinoMasbedo, Meris Angioletti, Marco Belfiore, ricci/forte « darling »pippodelbono2bCompanythe classroomQuodlibetRomaeuropa FestivalFondazione Merz, In Between Art Film, Ventura Film, Pippo Delbono, Vivo FilmBelluard Festival, Schick-Todorovic.